Riccardo Bandiera

«Quello che vedo nella fotografia di Riccardo è una sensibilità in evoluzione, un’attenzione per la quotidianità che viene presentata come un avvenimento nuovo, a sé. E così anche un tuffo in mare o una giornata soleggiata diventano delle piccole epifanie da guardare con occhi nuovi».  (Elisa Contessotto – Me vs. Photography)

Riccardo Bandiera è nato nel 1973 e vive a due passi dal mare, in Liguria.
Scopre la fotografia casualmente dopo studi tecnici ed un’occupazione da ingegnere.
Da alcuni anni è fotografo freelance, professionista iscritto alla TAU Visual, alternando lavori commerciali (matrimoni e foto di interni e per il web) ed esposizioni artistiche. Ha esposto a Barcellona, Bruxelles, Rotterdam, Arles, Torino, Genova, Roma, Monaco di Baviera, Adria, in collettive e personali.
Nell’edizione del 2013 di Paratissima (a Torino) è stato premiato tra gli artisti più meritevoli con la serie di foto acquatiche scattate in analogico usa e getta, “Non affoghi nel fiume…”. Lo stesso progetto – esposto al Museo Galata del Mare di Genova – è stato segnalato e premiato per la Biennale tenutasi nel capoluogo ligure dal 4 al 18 luglio del 2015.
Nel 2016 è stato premiato col primo premio nella sezione fotografia al concorso internazionale d’arte contemporanea tenuto dalla galleria genovese Satura Art Gallery ed ha vinto il primo premio alla Biennale d’arte contemporanea di Salerno con il lavoro “Anedonia”.
Nel 2017 ha partecipato al Voies Off di Arles, durante i Rencontres, esponendo alcune opere tratte da “Atlas Over Arteries” per la Galleria Riccardo Costantini Contemporary di Torino.
Sua la foto di copertina del numero di ottobre de “Il Fotografo” (2014), mentre altri suoi scatti si trovano pubblicati sul terzo e quarto volume di “Stolen” (Australia), su “Fluffer” (#4 e #11, Italia), su Elegant Magazine (dicembre 2015, Francia) e sul magazine universitario “Chaffey Review” (California, USA), sul n°42 di “It’s Different Magazine” (Italia); sul web è presente con alcune interviste e svariati editoriali fashion-oriented, su PhotoVogue e su magazines come Kock (Taiwan), NIF (Germania), worbz (Francia), C-41 (Italia), ANormal (Spagna), Artabout (Italia), I’m Shooting Film (UK), Stampsy (Russia), Scorpio Jin (USA), Lilium (Spagna), Last Daze (Australia), Images&Words (Italia), b-Authentic (Francia), Suicide Girls (USA).
L’autore dipinge le donne evanescenti, le sue immagini hanno bisogno sia di interpretazione semantica che iconografica, trascendendo la semplice visione e quasi si trasforma in un racconto. Ogni immagine si riferisce ad una singola storia, ma può anche essere letto partendo da una caratteristica particolare. Lo stesso processo creativo che viene utilizzato nell’arte metafisica: un ambiente insolito colloca il soggetto principale all’interno di una scena che evidenzia l’importanza del momento presente. In questo modo viene attirata l’attenzione sulle parole dietro ogni composizione, fatta di un singolo carattere in relazione ad un particolare sfondo narrativo.

AWARDS
Best 15 artists – Paratissima9, Turin, Italy, 2013
First place winner photo prize – Satura Art Gallery, Genoa, Italy, 2016
First place winner photo prize – Biennal of Contemporary Art, Salerno, Italy, 2016

PUBLICATIONS & INTERVIEWS
Cover magazine “Il Fotografo” (Italy, 2014), “Stolen” (Australia), “Fluffer” ( Italy), “Chaffey Review” (California, USA), “Elegant Magazine” (France), PhotoVogue, Kock (Taiwan), NIF (Germany), worbz (France), ANormal (Spain), Artabout (Italy), I’m Shooting Film ( UK), Stampsy (Russia), Lithium Magazine (Spain),Last Daze (Australia), Suicide Girls (USA), Scorpio Jin (USA), Dark Beauty Magazine

EXHIBITIONS
2011 / Exposiciò Internacional De Pintura I Fotografia / Casa Batllò, Barcelona, Spain
2013 / Paratissima PIX / Turin, Italy
2014 / Hit PARAde Vol. 2 / ParaFortino, Turin, Italy
2014 / Paratissima10/ParaPhotò / Turin, Italy
2015 / Rewind<<Rewild / LabJus + Tomassini e Ferraris, Turin, Italy
2015 / So Strong / Riccardo Costantini Gallery, Turin, Italy
2015 / Voies Off / Atelier Galerie Raphael, Arles, France
2016 / Satura International Art Contest / Satura Art Gallery, Genoa, Italy
2016 / Rotterdam International Art Fair / De Laurenskerk, Rotterdam, Netherlands
2016 / Biennal Arte Contemporanea di Salerno / Palazzo Fruscione, Salerno, Italy
2016 / Paratissima12/N.I.C.E. Learning to Fly / Turin, Italy
2016 / Anedonia / Artifact Gallery, New York, USA
2017 / vincent littlehat.perspectives / Ingo Seufert Gallery, Munich, Germany
2017 / Anedonia / Ugallery, Foggia, Italy
2017 / Quando l’acqua / MAAD Museo d’Arte Adria Delta, Adria (RO), Italy
2017 / Voies Off / Riccardo Costantini Contemporary, Arles, France